Pubblicato il 09/10/2020 - Ultima revisione 09/10/2020


“Campaniliana”, si parte: domani il convegno con Quartullo, Imperatore, Galli e Paganini





Dopo tanta fatica e molte incertezze dovute al coronavirus, la “Campaniliana” prende il via con la sua quarta edizione. La rassegna nazionale di teatro e letteratura dedicata al Maestro Achille Campanile offre in questo 2020 una programmazione ricca, fatta di convegni, giornate di studio, presentazioni di libri e spettacoli teatrali. Quattro le date in calendario nel periodo che va dal 10 al 25 ottobre, nelle due locations della Casa delle Culture e del Teatro Artemisio. La Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri, insieme a Memoria ‘900, Cendic, Comune e Fondo Campanile con il patrocinio del MIBACT arrivato grazie alla concessione del Ministro Dario Franceschini ha approntato un’edizione adatta ad ogni target e pensata per innalzare il livello della qualità del dibattito. Il primo appuntamento è domani, sabato 10 ottobre, alle ore 17.00 presso l’Auditorium della Casa delle Culture. Con posti limitati e distanziati (la capienza massima è di cinquanta presenti), si discuterà di teatro italiano contemporaneo e letteratura a partire proprio dall’opera di Achille Campanile. Relatori saranno Pino Quartullo, attore della scuola di Gigi Proietti e fra i principali interpreti del teatro odierno, Pino Imperatore, scrittore con all’attivo diversi romanzi umoristici nonché fondatore del laboratorio teatrale dedicato a Campanile in quel di Napoli, Rosario Galli e Liliana Paganini, attori, registi e sceneggiatori nonché soci del CENDIC, Centro Nazionale per la Drammaturgia Italiana Contemporanea, che si propone fra i propri scopi proprio quello di alimentare e arricchire il dibattito. A coordinare il tutto sarà Rocco Della Corte, giornalista e studioso, nonché autore del libro “L’umorismo cosmico. Scritti su Achille Campanile” (Atlantide Editore) che verrà presentato in rassegna. L’ingresso sarà possibile a partire dalle ore 16.00 dopo l’espletamento delle pratiche anticovid. Il programma è disponibile sul sito della rassegna (www.campaniliana.it), su quello della Fondarc (www.fondarc.it) e sui canali social di Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura e Campanile, mentre centinaia di pieghevoli sono in circolazione in città.