Pubblicato il 04/02/2021 - Ultima revisione 04/02/2021


Ufficializzata la giuria di qualità del Premio Nazionale Teatrale “Achille Campanile”

Area Comunicazione





Lanciato il bando di concorso per l’edizione 2021 del Premio Nazionale Teatrale “Achille Campanile”, la Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri ha ufficializzato anche la Giuria di qualità che si occuperà di leggere e individuare il miglior copione inedito di genere umoristico al quale attribuire l’assegno di 1500 euro offerto dalla Clinica Madonna delle Grazie. Con la new entry di Michele La Ginestra, i giurati salgono a cinque: resta presidente Arnaldo Colasanti, scrittore, critico letterario e conduttore televisivo. Ad affiancarlo la firma del “Corriere della Sera” Emilia Costantini, giornalista e critica teatrale, e Gaetano Campanile, figlio di Achille. All’interno della giuria, quale referente del Premio e della FondArC, la professoressa Vera Dani. Si ricorda che il bando scade il 17 luglio e la partecipazione è assolutamente gratuita. Le informazioni e le modalità di iscrizione sono sul sito www.campaniliana.it.