Pubblicato il 24/07/2018 - Ultima revisione 24/07/2018


Teatro Artemisio-Gian Maria Volonte', si parte: ecco le date in cartellone per la stagione 2018-2019

Ecco le date della stagione teatrale 2018-2019. Abbonamenti da settembre

FondArC





C’era grande fermento e attesa, dopo l’ottima programmazione della stagione teatrale 2017-2018, per conoscere la proposta culturale e i nomi che calcheranno il prestigioso palco del Teatro Artemisio-Volonté di Velletri a partire dal mese di novembre. La prima stagione, andata agli archivi con un’ottima risposta di pubblico sia in termini di abbonamenti che di tagliandi e con diversi sold out, aveva lasciato molta soddisfazione così come trapelato dalle dichiarazioni del Direttore Artistico Claudio Maria Micheli. Sulla base del duro lavoro svolto, finalmente sono ufficiali e da qualche giorno anche sui ledwall le date della stagione 2018-2019, per la quale sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento a partire da settembre. La Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura ha dunque diramato il calendario che vedrà la prima il 13 novembre con un gradito ritorno, quello di Amanda Sandrelli, protagonista de “La locandiera”. Si prosegue il 2 dicembre con Stefano Benni e “Profius”. Terza data il 26 gennaio con “Come Cristo comanda” recitato da Enrico La Ginestra e Massimo Wertmuller. Il grande attore di cinema, televisione e teatro Emilio Solfrizzi sarà invece a Velletri il 17 febbraio con “Roger”. Sei donne per una serata in rosa il 16 marzo, “Tante facce nella memoria”, tra cui la nota attrice Carlotta Natoli e per la regia di Francesca Comencini. Ultima data in programma il 31 marzo con “Chi è di scena” di Alessandro Benvenuti. Una bella stagione, la seconda sotto la Direzione Artistica del Maestro Claudio Maria Micheli, e tanta qualità per un Teatro completamente rinato sotto la gestione della Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura. Nelle prossime settimane i dettagli sui singoli spettacoli e informazioni maggiori sulla campagna abbonamenti. Non resta che aspettare e poi godersi il sipario aperto del meraviglioso teatro veliterno.