Pubblicato il 22/11/2021 - Ultima revisione 22/11/2021


Premiazione del 'Città di Velletri alla Carriera Cinematografica'

Sabato 21 novembre - ore 18,30

Settore Comunicazione





Gran galà con tanti ospiti e tante emozioni alla Casa delle Culture e della Musica di Velletri per la terza edizione del Premio alla Carriera Cinematografica Città di Velletri, ideato dal regista-attore Fernando Mariani e organizzato dallo stesso insieme alla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri diretta dal M° Claudio Maria Micheli. 

 

Di fronte ad un pubblico attento e coinvolto, l’Auditorium ha ospitato tutti i premiati di questa edizione, che rappresentano le maestranze di tutti i settori del cinema. Con la conduzione della serata di Fernando Mariani e di Vera Dani e le letture di Patrizia Audino, oltre agli interventi musicali dei maestri Micheli e Giordano, si sono avvicendati sul palco tutti gli ospiti: Rino Barillari (fotografo, definito dai più il “re dei Paparazzi”, ha scattato foto ai più importanti personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport e della politica da De Niro a Maradona, da Lady Gaga ad Angelina Jolie), Franco Casagni (truccatore del cinema e realizzatore di effetti speciali dal 1974), Simona Cavallari (attrice di cinema, teatro e tv), Luigi Cozzi (regista, sceneggiatore, scrittore e docente attivo nei generi di fantascienza e horror), Gianni Mammolotti (direttore della fotografia, già candidato al David di Donatello), Massimo Perla (addestratore di cani nel settore cinematografico), Isabella Poli (organizzatrice cinematografica e location manager), Gianni Quaranta (regista, scenografo, costumista, designer di progetti creativi per mostre ed eventi di spettacolo, vincitore di un Oscar), Vittorio Storaro (direttore della fotografia vincitore di tre Premi Oscar, quest’ultimo assente per motivi di lavoro), Luca Verdone (regista cinematografico). Commovente il ricordo di Thomas Rudy, che ha vissuto a Velletri ed è recentemente scomparso: era il volto del cinema western insieme a Bud Spencer e Terence Hill. Sul palco la figlia ha ritirato l'omaggio.

 

Il premio, consistente in una Torre del Trivio contornata da una pellicola e realizzato dal maestro orafo Ciro Del Ferraro, è ormai alla terza edizione. Fernando Mariani, ideatore, ha così commentato l’iniziativa al termine dell’evento: “si tratta di un nuovo grande successo in quest’edizione targata Fondarc e Fernando Mariani, per me è stato un grande successo superiore ai successi già ottenuti nelle due edizioni precedenti nonostante tutte le problematiche. Comunque”, ha puntualizzato, “sono soddisfattissimo sia per come è andata la manifestazione osannata da tutti i presenti sia per la partecipazione di tutti i premiati compreso il grande assente giustificato e premiato in precedenza Vittorio Storaro. Un successo che mi sprona sempre più a raggiungere nuovi traguardi nei prossimi anni, traguardi che vorrei raggiungere ancora e sempre più con la Fondazione e gli altri che hanno contribuito”.