Pubblicato il 01/07/2022 - Ultima revisione 01/07/2022


Diversamente Mendelssohn: dall'Italia e da Roma con amore

Domenica alle 11.15 in Auditorium

Settore Comunicazione





Fanny Mendelssohn (1805-1847) Ostersonate (Sonata di Pasqua) in La maggiore (H235 ≡ 1828) - Allegro assai moderato - Largo e molto espressivo - Poco più mosso - Scherzo: Allegretto - Allegro con strepito Fanny Hensel Mendelssohn dal “Reise-Album” (Album di viaggio) raccolta di brani ispirati dal viaggio in Italia del 1839-40: - n.1 Notturno (H337) - n.2 Gondelfahrt (Giro in gondola)/ Serenata (H345) - n.7 Villa Medicis (H353) - n.8 Villa Mills (H357) - n.9 Abschied von Rom (Addio a Roma) / Ponte Molle (H352) Franz Liszt (1811-1886) dai “Trois étude de concert” S144 : - n.2 in Fa minore “La Leggierezza” Fanny Hensel Mendelssohn Charakterstücke ( Pezzi caratteristici) (1846) - Allegro molto vivace e leggiero (H414) - Allegro molto vivace (H442) - Andante con moto (H452) - “Lied” Andante espressivo (H454)

 

 

Gaia Sokoli, nata ad Erba (Como) nel 1998, a 8 anni ha intrapreso lo studio del pianoforte con la Prof.ssa Claudia Boz, diplomandosi sotto la sua guida con il massimo dei voti all’età di 16 anni. In seguito si è perfezionata con il M° Leonid Margarius presso l’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola e attualmente prosegue gli studi con i Maestri Roberto Prosseda e Alessandra Ammara. Fin da giovanissima ha mostrato un particolare talento, tanto da aver ottenuto finora almeno 50 tra primi premi e primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali. A soli 12 anni è stata invitata ad esibirsi nell’ambito della 53^ edizione dello “Zecchino d’Oro” presso il Teatro Antoniano di Bologna, trasmessa in Eurovisione.

 

Tra gli altri riconoscimenti ha vinto l’intera rassegna “Giovani Concertisti – Concorso Carlo Mosso”, il premio speciale “Bach” al Concorso “Città di Sestri Levante” e i premi di Sezione al V Concorso Internazionale “Città di Asti”, al XVI Concorso “Città di Giussano” e al XXV Concorso “Giovani Talenti”, nonché il 1° premio al III Concours International “Nice – Cote d’Azur”. Ha ottenuto inoltre il 2° premio al Concorso “M. Bramanti” ed alla prima edizione del Concorso Internazionale “Il Pozzolino” di Seregno mentre ha ottenuto il 1° premio al Concours “Simone Delbert-Février” di Nizza per pianoforte e orchestra. Nel 2013 le è stata conferita la borsa di studio Annamaria Molteni Canepa al Concorso per Pianoforte e Orchestra “Città di Cantù” e nel 2015 è stata selezionata tra i dieci semifinalisti alla I Krainev International Piano Competition, esibendosi presso l’International House of Music di Mosca. E’ risultata finalista al Midwest International Piano Competition di Cedar Falls, negli Stati Uniti, ed è la vincitrice del 1° Premio della sezione Pianoforte al TIM - Torneo Internazionale di Musica di Torino. Recentemente ha vinto il 3° Premio al Concorso Pianistico “Premio Sergio Cafaro” di Roma, dove le è stato assegnato anche il premio speciale Schumann.

 

Ha inoltre vinto il Pianolink Master Contest per pianoforte e orchestra, ottenendo la borsa di studio “Raffaele Metrangolo”. Ha suonato con varie orchestre: l’Orchestra Sinfonica di Cannes, Provenza e Costa Azzurra; la Filarmonica “M. Jora” di Bacau; la Filarmonica “E. Pozzoli” di Seregno; la Pianolink Philharmonic Orchestra; la Brussels Chamber Orchestra e Solisti di Mosca, diretta da Yuri Bashmet. Tiene regolarmente concerti in Italia (Festival Ghislandi di Crema, Amici della Musica di Pistoia, Opera Barga di Lucca, Cremona Musica, Agimus di Roma, Associazione Mozart Italia di Rovereto, Pietrasanta in Concerto, Associazione Carducci di Como, PianoCity di Milano, Associazione Araba Fenice di Terni, ecc.) e all’estero, suonando anche per festival internazionali in Francia (“Concerts de Jeunes Talents” a Nizza), in Svizzera (7° “New Year Music Festival” di Gstaad), in Romania (Sala Ateneu di Bacau), in Albania (2^ edizione del “Pianodrom Festival” di Tirana) e negli Stati Uniti dove, vincendo il 1° premio al “Bradshaw and Buono International Piano Competition”, ha debuttato tredicenne presso la Carnegie Hall di New York. Nel novembre 2021 è uscito il suo primo CD per Piano Classics dedicato alle Sonate pianistiche di Fanny Mendelssohn.

 

Il “suono” di Liszt a Villa d’Este - X edizione “Un’edizione ‘quasi’ tutta al femminile” Auditorium della Casa delle Culture e della Musica (ex Convento del Carmine) piazza Trento e Trieste – Velletri (Roma) Rassegna di concerti su pianoforte Erard del 1879 come quello che Liszt possedeva ed usava a Villa d’Este

Associazione culturale Colle Ionci

Fondazione Arte e Cultura Città di Velletri

Prenotazione obbligatoria

Ingresso ad offerta libera

Informazioni e prenotazioni

www.associazionecolleionci.eu

colleionci@gmail.com tel.

3711508883 – 3393381360