Pubblicato il 28/07/2022 - Ultima revisione 29/07/2022


ViviVelletri: Bruna Perraro, Giana Gualana, Adriano Coco

Mercoledi 3 agosto ore 21

Settore Comunicazione





“Vivi Velletri”, la prima rassegna estiva di teatro e musica promossa dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri, prosegue con l’ultimo appuntamento in calendario. Sotto la direzione artistica di Giacomo Zito e con il patrocinio del Comune – dopo la prima iniziativa con Nando Brusco e le emozioni con il quartetto composto da Manuela Mandracchia, Fabio Cocifoglia, Daniela Di Renzo ed Emiliano Begni – è la volta di una serata al femminile.

 

Mercoledì 3 agosto, sempre alle 21.00, e sempre al Chiostro della Casa delle Culture e della Musica andrà in scena “Donna chiama libertà”. Musica e voce di tre artisti, Bruna Perraro (flauto traverso), Giana Gualana (chitarra e percussioni), Adriano Coco (violino) per un concerto reading che dedica alle donne e alla loro volontà di riscatto l’intero spettacolo con una tessitura di canti tradizionali, canti d’autori e canti autografi. Il pubblico ascolterà voci di donna che con i loro strumenti omaggeranno il coraggio delle donne stesse. I brani, d’autore e tradizionali, sono ispirati a figure di donne che devono mettere il coraggio al primo posto nella loro vita. Sanno reagire alle offese, non si arrendono al destino, e fanno capolino nel mondo con dignità e orgoglio cercando l’amore e il rispetto.

 

“Vivi Velletri”, come ampiamente sottolineato dagli organizzatori, non è solo il titolo della rassegna ma un invito all’intera cittadinanza, che ha la possibilità di godere di luoghi bellissimi come la Casa delle Culture e della Musica e può farlo con una proposta culturale diversificata e ampia che include, appunto, la musica e il teatro. Dopo i buoni riscontri delle prime due date c’è attesa per il gran finale. Il costo del biglietto per singolo spettacolo è di € 15,00 (intero) o € 12 (ridotto). È possibile acquistare un abbonamento per tutti e tre gli spettacoli al costo di € 35,00. Le rivendite autorizzate sono: Etes (on line), Drin Service (Genzano di Roma, via D. N. Galieti, 10) e Il Biglietto (Velletri, via De Filippo, 99).

 

I biglietti saranno acquistabili nei giorni degli spettacoli a partire dalle 19.00 anche direttamente al Chiostro. Per info e comunicazione: comunicazione@fondarc.it o www.fondarc.it.