Pubblicato il 21/11/2022 - Ultima revisione 21/11/2022


Premio Città di Velletri per la Carriera Cinematografica

La IV edizione della Manifestazione

Settore Comunicazione





Si è celebrata nell’Auditorium “Romina Trenta” della Casa delle Culture e della Musica la quarta edizione del Premio per la Carriera Cinematografica “Città di Velletri”. L’iniziativa ideata da Fernando Mariani, attore e volto noto nel panorama del cinema e della tv nonché “intervistAttore”, denominazione in virtù delle numerose interviste che realizza sul proprio canale Youtube ad artisti di ogni genere, e sostenuta dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri che per il secondo anno consecutivo ha lavorato al progetto.

 

 

La cerimonia di premiazione e la consegna ufficiale del trofeo, che raffigura la Torre del Trivio, iconico monumento della città di Velletri, è stata condotta dalla presentatrice Maria Rosaria Perillo, affiancata da Patrizia Audino – che ha letto i profili dei premiati – e dal Sindaco Orlando Pocci, il quale ha consegnato fisicamente i premi insieme al direttore della Fondarc Giacomo Zito. In apertura di evento il toccante ricordo di Romina Trenta, Assessora alla Cultura recentemente scomparsa, alla presenza dei familiari.

 

È cominciata dunque la carrellata dei premiati, con l’ospite d’onore Novella Calligaris a salire sul palco per prima. L’ex nuotatrice di livello internazionale e giornalista ha ricevuto il riconoscimento. Visibilmente emozionati anche tutti gli altri artisti ospiti, da Daniela Cecchini, giornalista culturale ad Angela D’Aguanno, responsabile dell’agenzia cinematografica Extras New, da Graziano Marraffa, Fondatore e Presidente dell'Archivio Storico del Cinema a Renzo Musumeci Greco, schermidore, docente del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, da Andrea Roncato, attore, arrivato direttamente da Bologna dove sta girando un film a Flora Vona, attrice, anch’essa fresca di set con il nuovo film di Moccia. Assenti per motivi lavorativi il regista Stefano Reali e il direttore/autore della fotografia Blasco Giurato, che hanno però inviato un video-saluto proiettato in sala.

 

Meravigliosi anche gli intermezzi musicali, con il maestro Riccardo Taddei che ha omaggiato il cinema e le colonne sonore più pregiate con la sua fisarmonica e la cantante Sara Pastore, bravissima ad esibirsi con la sua pop liric. L’evento - patrocinato dal Comune di Velletri e dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura – si è confermato di grande interesse vista la qualità dei nomi e ha rinnovato il suo obiettivo, quello di sensibilizzare e far conoscere il mondo del cinema a trecentosessanta gradi. Molto soddisfatti gli artisti, che hanno ricevuto il bellissimo premio realizzato dallo studio orafo di Ciro Del Ferraro di Velletri. Appuntamento al prossimo anno!