08/10/2018 - Ultima revisione 08/10/2018


Programma ufficiale della Campaniliana 2018

Dal 20 al 28 ottobre 2018

Campaniliana





La rassegna nazionale di teatro e letteratura "Campaniliana" giunge alla sua seconda edizione ed è promossa dalla Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri, dall'Associazione Culturale Memoria '900 e dal Fondo Campanile. Con il patrocinio del MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali - e del Comune di Velletri, Assessorato alla Cultura.

Comitato Scientifico: Claudio Maria Micheli, Vera Dani, Gaetano Campanile, Rocco Della Corte, Patrizia Bigi.

 

Programma 2018

Sabato 13 ottobre 2018 - ore 17.30

Sala degli Affreschi - Casa delle Culture e della Musica (Piazza Trento e Trieste, 1 - Velletri)

Conferenza stampa di presentazione della "Campaniliana 2018"

Intervengono:

Claudio Micheli (Direttore Artistico della Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri)

Vera Dani (Referente del "Premio Nazionale Teatrale Achille Campanile")

Gaetano Campanile (Figlio dell'autore e curatore del "Fondo Campanile")

Rocco Della Corte (Curatore della Mostra, giornalista, studioso di Letteratura Italiana Contemporanea)

Patrizia Bigi (Referente dell'Associazione Culturale Memoria '900)

 

 

Sabato 20 ottobre 2018 - ore 17.30

Auditorium - Casa delle Culture e della Musica (Piazza Trento e Trieste, 1 - Velletri)

Convegno di Studi: "Achille Campanile giornalista e critico televisivo"

Performance teatrale introduttiva di Vittorio Viviani Martina Carpi

Intervengono:

Arnaldo Colasanti (Scrittore, saggista, critico letterario)

Umberto Broccoli (Scrittore, archeologo, docente, autore RAI) Coordinano:

Gaetano Campanile (Figlio dell'autore e curatore del "Fondo Campanile")

Rocco Della Corte (Giornalista e studioso di Letteratura Italiana Contemporanea)

A seguire, Sala degli Affreschi:

Inaugurazione della Mostra Fotografica e Documentaria:

"Creazioni della fantasia e invenzioni letterarie"

La mostra osserverà il seguente orario: domenica 21 ottobre dalle 10.00 alle 12.30. Da lunedì 22 ottobre a sabato 27 ottobre: dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.00 (con visite guidate per le Scuole). Domenica 28 ottobre dalle 10.00 alle 12.30. L'ingresso è libero.

Curatori Scientifici: Gaetano Campanile e Rocco Della Corte Supervisori: Angelo Cannatà e Silvio Moretti Con la collaborazione della Sapienza Università di Roma, cattedra di Archivistica (si ringraziano per la cortese attenzione e disponibilità la professoressa Beatrice Romiti e la dottoressa Nicoletta Rinaldi).

Domenica 21 ottobre 2018 - ore 18.00

Teatro Artemisio-Gianmaria Volonté - Via Edmondo Fondi, 3 - Velletri)

Spettacolo Teatrale: "Prestazione occasionale", di Francesco Brandi

Opera vincitrice della I edizione del "Premio Nazionale Teatrale Achille Campanile" (2017)

A cura della compagnia Futura Teatro di Firenze (UILT) Cast: Francesca Palombo, Lorenzo Lombardi, Michele Cimmino, Vanni Monsacchi. Regia: Alessio Coluccia Aiuto Regia: Olivia Fontani Disegno luci: Lorenzo Castagnoli Tecnico audio: Luca Chelucci Scenografie: Lorenzo Scelsi Lo spettacolo è prodotto dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri e il biglietto unico ha un costo di € 5,00. Sarà presente il vincitore della prima edizione Francesco Brandi

 

 

Domenica 28 ottobre 2018 - ore 17.30

Auditorium della Casa delle Culture e della Musica (Piazza Trento e Trieste, 1 - Velletri)

Premiazione del vincitore della seconda edizione del "Premio Nazionale Teatrale Achille Campanile 2018"

Il Premio in danaro di € 1500,00 è offerto dalla Casa di Cura "Madonna delle Grazie" di Velletri

Introduce e Coordina:

Vera Dani

Intervengono i giurati:

Emilia Costantini (Scrittrice e giornalista del "Corriere della Sera")

Gaetano Campanile (Figlio dell'autore e curatore del "Fondo Campanile"

e gli ospiti: Diego De Silva (Giornalista e scrittore), Massimo Cinque (Autore RAI).

 

Letture di brani del repertorio campaniliano a cura dell'attore Francesco Siciliano, figlio dello scrittore Enzo, grande amico ed estimatore di Campanile.