24/10/2018 - Ultima revisione 24/10/2018


Campaniliana, un elogio ai ragazzi dell’IPSSAR Ugo Tognazzi di Velletri

Ottimo biglietto da visita per i ragazzi bravissimi nell'accoglienza al Carmine e a Teatro

FondArC





Eleganti, professionali, gentili e preparati. I ragazzi dell’IPSSAR “Ugo Tognazzi” di Velletri, che si stanno occupando dell’accoglienza dei numerosi spettatori durante la rassegna “Campaniliana”, sono stati un valido supporto per la riuscita della stessa. Hanno presenziato, in divisa, sia al Convegno inaugurale che allo spettacolo teatrale all’Artemisio-Volonté. Nella mattinata di martedì, inoltre, hanno visitato la mostra interessandosi al percorso espositivo dedicato ad Achille Campanile e osservando le teche, i pannelli, gli oggetti personali dell’autore e l’area multimediale. L’organizzazione non può che elogiare i ragazzi dell’IPSSAR “Ugo Tognazzi” per la competenza e la bravura che hanno mostrato in occasione di un evento di spessore nazionale che ha visto centinaia di persone affollare la Casa delle Culture e il Teatro. Bravi!