26/01/2019 - Ultima revisione 26/01/2019


Domani, domenica 27 gennaio 2018 ore 18.00, Moni Ovadia

Spettacolo stupendo al teatro Artemisio-Volonté

FondArC





"Ho scelto di dimenticare la “filologia” per percorrere un’altra possibilità" - dichiara Moni Ovadia, a commento del suo ultimo lavoro teatrale - "proclamando che questa musica trascende le sue coordinate spazio-temporali “scientificamente determinate” per parlarci delle lontananze dell’uomo, della sua anima ferita, dei suoi sentimenti assoluti, dei suoi rapporti con il mondo naturale e sociale, del suo essere “santo”, della sua possibilità di ergersi di fronte all’universo, debole ma sublime. Gli umili che hanno creato tutto ciò prima di poter diventare uomini liberi, sono stati depredati della loro cultura e trasformati in consumatori inebetiti ma sono comunque riusciti a lasciarci una chance postuma, una musica che si genera laddove la distanza fra cielo e terra ha la consistenza di una sottile membrana imenea che vibrando, magari solo per il tempo di una canzonetta, suggerisce, anche se è andata male, che forse siamo stati messi qui per qualcos’altro".

Promo music presenta

CABARET YIDDISH

DOMENICA 27 GENNAIO ORE 18.00

TEATRO ARTEMISIO-VOLONTE'

PREZZI

PLATEA 1° SETTORE 20,00 EURO

PLATEA 2° SETTORE 18,00 EURO

GALLERIA 15,00 EURO

SCONTO PER GRUPPI DI 10 PERSONE IN GALLERIA 10,00 EURO

 

DI E CON MONI OVADIA

Violino MAURIZIO DEHO’

Clarinetto PAOLO ROCCA

Fisarmonica ALBERT FLORIAN MIHAI

Contrabbasso LUCA GARLASCHELLI

Suono MAURO PAGIARO