22/02/2019 - Ultima revisione 22/02/2019


Finaz: ecco la biografia dell'artista che sarà di scena a Velletri

Con il patrocinio della Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri

FondArC





A 10 anni si innamora della musica dei Beatles e inizia così a studiare la chitarra. Dopo i primi anni di formazione classica, si avvicina al jazz e a vari generi musicali partecipando a rassegne e concorsi sia da solo che con diverse band. A sedici anni incide il primo 45 giri nel mitico studio Gas di Firenze, intensifica l’attività dal vivo ed inizia ad insegnare presso la scuola comunale della sua città (Volterra). Nel 1991 incide il primo disco con una major (BMG-ariola) con un gruppo fiorentino e nel 1992 inizia il primo tour professionale con musicisti di caratura nazionale. Nel 1993 lascia la chitarra elettrica per la chitarra acustica e insieme al cantante Erriquez fonda la Bandabardò di cui è anche co-autore e co-produttore. Nel 2012 viene pubblicato il suo primo lavoro solista GUITAR SOLO, interamente realizzato con la sola chitarra acustica. Oltre che con Bandabardò, Finaz ha collaborato in studio e live anche con molti altri artisti come Carmen Consoli, Daniele Silvestri, Max Gazzé, Paola Turci, Dolcenera, Goran Bregovic, Piero Pelù, Modena City Ramblers, David Sylvian, C.S.I., Caparezza, Moni Ovadia, Franco Battiato, Daniele Sepe, Orchestra di Piazza Vittorio, Roy Paci, Stefano Bollani, Tonino Carotone, Patty Pravo, Stefano “Cisco” Bellotti, Casa del vento, Giobbe Covatta, Dario Fo, Franz di Cioccio, Tony Esposito, Folkabbestia, Peppe Voltarelli, Marco Calliari, Bob Ezrin (produttore dei Pink Floyd e Lou Reed) e altri.

Ha suonato nei più prestigiosi festival internazionali come:

- Enzimi Roma Festival (Roma, Italia) 1996, 2001, 2002

- Festa del Primo maggio P.zza S.Giovanni (Roma,Italia) 2002,2004,2006,2007,2009,2011

- Arezzo Wave Love Festival (Arezzo, Italia) 1993, 2001, 2003, 2006 - Italian Wave (Livorno, Italia) 2009

- Festichan Festival (Vigo, Spagna) 2006 - Sommer Festival der Kulturen (Stoccarda, Germania) 2009

- Montreaux jazz festival (Montreaux, Svizzera) 2009

- Play Festival (Arezzo, Italia) 2009

- Esperanzah world music festival (Bruxelles, Belgio) 2009

- Art Festival Bellinzona (Bellinzona, Svizzera) 2001

- Cruilla Festival (Barcellona, Spagna) 2010 - Funkhouse Europa (Colonia, Germania) 2005

- Berlin Kulturmesse (Berlino, Germania) 2005

- MtvDay (Bologna, Italia) 2003

- Midem (Cannes, Francia) 2003

- Giffoni film festival (Giffoni, Italia) 2001, 2003, 2006, 2009

- Premio Tenco (San Remo, Italia) 1994, 1999, 2010

- Mondial Social Forum (Firenze, Italia) 2001

- Live Earth day (Roma, Italia) 2011

- Luminato Festival (Toronto, Canada) 2011 - Francofolies festival (Montreal, Canada) 2011

Premi ricevuti: con Bandabardò

- Premio Recanati (1998)

- Premio Ciampi (1996, 2003 e 2010)

- Premio miglior disco al Mei di Faenza (1999, 2004, 2006)

- Nel 2009 vince il premio SIAE come autore della migliore opera artistica dell’anno per il cd “Ottavio”.

Da solo:

- Nel 2010 Finaz vince il Trofeo In-Sound come miglior chitarrista acustico italiano.

- Sempre nel 2010 vince il premio Tenco con il cd “Ultima notte a Malastrana” di Peppe Voltarelli, di cui è produttore.

- Nel 2011 vince il premio internazionale “ombra della sera” nella sezione musicisti.

Ospite in varie trasmissioni televisive nazionali tra cui “Parla con me” (Rai 3), “Taratatà” (Rai 2), sei edizioni del Primo Maggio a Roma (Rai 3), MTV Day, Cd Live (Rai 2), Mtv-Unplugged e Supersonic (Mtv), Help e Roxy Bar (Tmc 2); RadioItalia tv-live; molte sono poi le partecipazioni a Radio Rai in programmi live come “Diretta da via Asiago”, “Caterpillar”, “Village”; Protagonista di speciali di un'ora ciascuno per due anni di seguito per la TVE spagnola e ospite anche alla trasmissione “Les fouls du roi” della radio nazionale francese. Nel 2008 si esibisce per un live in diretta a RadioCanada. All'attivo ha anche la firma di alcuni brani su varie colonne sonore per il cinema: “Cuori al verde” (1996) di G. Piccioni insieme a Silvestri con G. Scarpati e M. Buy; “Fuga dal call center” (2005) indipendente italiano (firmato con Voltarelli), il cortometraggio “Shooting” (2010) di G. Giannone e il film di G. Gagliardi “Tatanka” su testo di Roberto Saviano (firmato sempre con Voltarelli). Per il teatro “L'uomo dal fiore in bocca” (con la compagnia “Avventura colorata”) di Luigi Pirandello, “Un uomo è un uomo” (prodotto dal teatro dell'Antella) di B.Brecht. Nel 2012 firma la colonna sonora dello spettacolo teatrale di Marco Paolini “ITIS Galileo” mandato anche in onda in prima serata su La7 e dello spettacolo “La luce-quarto atto” prodotto dalla compagnia Krypton.